Sabato 2 aprile, presso l'aula magna, Iuc - Istituzione universitaria dei concerti presenta per la rassegna "Sapienza in Musica" il concerto di Andrei Ionita, recente vincitore del concorso internazionale Cajkovskij di Mosca per la sezione violoncello. Il concerto vede il violoncellista rumeno affiancato dal pianista giapponese Naoko Sonoda. In programma la Sonata in re maggiore di Pietro Antonio Locatelli, il Pezzo Capriccioso in si minore di Piotr Ilic Cajkovskij, la Sonata n.1 in re minore di Claude Debussy, la Sonata in fa maggiore n.2 op.99 di Johannes Brahms e in conclusione le variazioni sul Mosè di Nicolò Paganini.