Lunedì 21 marzo, presso il palazzo San Macuto, si tiene il convegno "Bioetica e Pediatria" organizzato dal dipartimento di Pediatria e neuropsichiatria infantile. L'incontro, che prevede un confronto su temi riguardanti problematiche bioetiche in età pediatrica, vede la partecipazione di giuristi, medici, filosofi e docenti universitari. Sono previsti gli interventi di Lorenzo D’Avack, Presidente vicario del Comitato nazionale per la bioetica, Alberto Ugazio direttore dell'Istituto del bambino e dell’adolescente presso l’Ospedale pediatrico bambino Gesù, Umberto Simeoni chef du service de Pediatrie del Centre hospitalier universitaire vaudois di Losanna, Mario de Curtis della Sapienza e componente del Comitato nazionale per la bioetica, Mons. Enrico Feroci direttore della Caritas Diocesana di Roma e di Riccardo Di Segni rabbino capo della comunità ebraica di Roma e vice presidente del Comitato nazionale per la bioetica.
Tra i temi del convegno, la dignità della persona in relazione alle tecnologie riproduttive e alle cure intensive, le problematiche bioetiche legate all’assistenza di neonati prematuri e il significativo calo delle vaccinazioni nel nostro paese. Sono presenti il rettore Eugenio Gaudio e il presidente del Consiglio universitario nazionale Andrea Lenzi.