Da mercoledì 16 a sabato 19 marzo il dipartimento di Scienze dell’antichità della Sapienza, in collaborazione con la Roman Society, la British School at Rome, l’Associazione Internazionale di Archeologia Classica e l’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte, ospita per la prima volta in Italia la Roman Archaeology Conference e la Theoretical Roman Archaeology Conference. Si tratta del più importante convegno d’Europa dedicato all’archeologia romana, nato nel Regno Unito nel 1994 e organizzato con cadenza biennale nelle principali Università con l’obiettivo di riunire in un’unica sede, quanti interessati a presentare e discutere scoperte e temi dell’archeologia romana.
Alla manifestazione partecipano oltre 400 relatori da tutto il mondo. Il programma dettagliato è disponibile sul sito del convegno.