Da giovedì 14 a sabato 16 maggio, presso la facoltà di Ingegneria civile e industriale, si tiene il “III convegno di ingegneria forense - VI convegno su crolli, affidabilità strutturale, consolidamento”, organizzato dall’Associazione italiana di Ingegneria Forense (AIF) e dallo spin off di ricerca StroNGER s.r.l.
Il convegno ha lo scopo di promuovere lo scambio di conoscenze e di esperienze maturate da esponenti del mondo accademico, liberi professionisti, funzionari di amministrazioni pubbliche, operatori di aziende private, giuristi e magistrati. Tra i temi affrontati: ingegneria forense civile e strutturale, affidabilità strutturale, consolidamento delle strutture e aspetti giuridici dell’ingegneria. Una sessione speciale è stata organizzata sul tema della “Fire Investigation”. I lavori del convegno prevedono relazioni generali, relazioni ad invito, presentazioni di memorie ed una tavola rotonda avente per oggetto l’individuazione delle principali problematiche giuridiche e tecnico-scientifiche di interesse per l’ingegneria forense.