Venerdì 29 gennaio la sezione di Storia delle geoscienze della Società geologica italiana prosegue le iniziative di recupero della memoria storica degli eventi legati al conflitto con un convegno organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della terra, la Città metropolitana di Roma Capitale, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, la Società geologica italiana e l'Ordine dei geologi del Lazio. La conferenza, rivolta a studiosi, professionisti e studenti, propone una serie di interventi che raccontano e ricordano i luoghi, gli eventi e i personaggi coinvolti nel conflitto, evidenziando gli effetti che le azioni militari hanno avuto sull’ambiente alpino, ma anche i nuovi rapporti culturali creatisi tra uomo e gestione-tutela del territorio nel tempo trascorso dalla prima guerra mondiale.