Lunedì 2 novembre il centro congressi del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale ospita, in occasione dei quarant'anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini, il primo di una serie di incontri centrati sull'opera e sulla figura del poeta, regista e intellettuale italiano più controverso del nostro Novecento. L'appuntamento, intitolato "PPP. In direzione ostinata e contraria, quarant'anni dopo" , è aperto da Mario Morcellini, direttore del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale e Prorettore alle Comunicazioni istituzionali. Il primo panel, realizzato in collaborazione con Rai teche, prevede la partecipazione di Arnaldo Colasanti, autore del documentario "Pasolini. Il corpo e la voce", prodotto dalla Rai; Il secondo panel, con la partecipazione di Franca Leosini, autrice e conduttrice del programma in onda su Rai Tre "Storie Maledette", verte sul "caso Pasolini" come modello di investigazione giornalistica.