Mercoledì 27 maggio, presso la sede del museo Andersen, si tiene l’inaugurazione della mostra “Sintattica. Luigi Battisti / Claudio Adami / Pasquale Polidori”, a cura di Francesca Gallo, organizzata dal polo museale del Lazio e dal Museo Andersen. Il villino Hélène, casa-museo di Hendrik Christian Andersen, viene riletto da interventi “site specific” con opere d’arte di tre artisti che hanno deciso, per la prima volta, di raccogliere i loro lavori (recenti e non) all’insegna della sintassi: una parola che indica appunto unione, nesso, dalla radice “syn”. Con il patrocinio della facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza, tra giugno e ottobre, si svolgono tavole rotonde con studiosi ed esperti, nonché letture di testi poetici e letterari, connessi con le tematiche della mostra. La mostra è aperta dal 28 maggio all’11 ottobre 2015, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle ore 19.30. L’ingresso al museo è gratuito.