Lunedì 8 giugno, presso l’edificio di Zoologia, si tiene il workshop “Is art-therapy a reliable tool for rehabilitating people suffering from Parkinson’s disease?”, promosso nell’ambito del congresso internazionale “Brain Disorders and Therapeutics”, che si tiene a Londra dal 24 al 26 Agosto. Nel corso dell’appuntamento si affronta il tema dell’effettiva efficacia delle pratiche di arte-terapia, come la danza e il teatro, nel trattamento dei sintomi non-motori di malattie neurodegenerative come il morbo di Parkinson. Intervengono, tra gli altri, Nicola Modugno e Daniele Volpe, neurologi; Giovanni Mirabella, ricercatore del dipartimento di Fisiologia e farmacologia "Vittorio Erspamer" e Anna Damiani dell’Università Roma Tre. Le spese di registrazione al workshop sono di 10 euro per gli studenti e di 25 euro per i senior.