Sabato 30 marzo alle ore 17.30, presso l’Aula magna del Palazzo del Rettorato, il pianista Bruno Canino festeggerà l'anniversario del suo debutto alla Sapienza e contemporaneamente il suo centesimo concerto alla Iuc. Per l’occasione il pianista eseguirà un originale programma con tre Sonate classiche di Haydn, Mozart e Clementi con una panoramica sulla musica americana dall’Ottocento ai nostri giorni (Gottschalk, Copland, Cage e Corea).
Per informazioni sul programma e sul costo dei biglietti consultare il sito della Iuc.