Mercoledì 28 aprile 2021 alle ore 10.00, si terrà il workshop "Fluid Crescent. Water and Life in the Societies of the Ancient Near East", che è anche il nome del progetto PRIN 2017 del quale saranno presentati i risultati relativi al primo anno di ricerca del gruppo di lavoro di Sapienza e dell'Università degli Studi di Perugia. Il progetto multidisciplinare, che vede la partecipazione di archeologi, paleobotanici, geologi e filologi, intende analizzare e studiare le diverse forme del paesaggio acquatico nelle aree della Mezzaluna Fertile, con particolare attenzione ai casi della Mesopotamia meridionale (incentrata sui dati raccolti nello scavo di Tell Zurghul/Nigin), della Siria settentrionale (Ebla) e del Levante centrale e meridionale con l'analisi dei contesti costieri (Tiro) e delle oasi (Damasco). Il progetto si inserisce nel'ambito delle attiività di scavo e ricerca sul campo già avviate e ha altresì promosso l'apertura di collaborazioni internazionali sugli aspetti geo-morfologici, archeologici e culturali del rapporto uomo-ambiente.
Per partecipare collegarsi all'indirizzo Zoom indicato (ID riunione: 940 4591 1928 Passcode: iuMn86).