Giovedì 27 febbraio alle 10.00, presso il Centro Congressi della Sapienza Università di Roma, si terrà l'incontro dal titolo "Il giornalismo europeo e la sfida della disinformazione". L'evento, che inaugura la sesta edizione del modulo di giornalismo europeo “BEJOUR - Becoming a Journalist in Europe: a Bridge between Traditional and New Mediaon”, sarà un seminario aperto con esponenti delle istituzioni europee, giornalisti specializzati e studenti del nostro Ateneo che intendono approfondire queste tematiche. 
Al centro del dibattito, il tema della disinformazione e della moltiplicazione delle fonti informative, che rappresenta al contempo un'occasione importante di costruzione di una cittadinanza più informata e una minaccia alla tenuta degli apparati democratici in considerazione del proliferare delle pratiche di misinformation e del ruolo mai del tutto chiarito dei grandi player della "società delle piattaforme" (Google e Facebook su tutte). In questo scenario, le tradizionali difficoltà a comunicare l'Europa - le competenze, la struttura decisionale e il ruolo stesso dell'Unione - diventano sfide ancor più importanti per il giornalismo, ma al tempo stesso rappresentano un laboratorio di innovazione delle pratiche di informazione, dal fact-checking alla gestione dei big data. 
L'incontro è riconosciuto come valido dall’Ordine dei Giornalisti del Lazio per l’acquisizione dei crediti formativi professionali obbligatori.