Martedì 27 febbraio, presso l'Aula XI del Dipartimento di Filosofia di Villa Mirafiori, si terrà la lectio "Appunti sulla ricezione di Genesi 3,22" tenuta dallo storico Carlo Ginzburg. Il seminario chiude il ciclo di incontri su "Logos. Momenti di storia dell'esegesi", organizzati dall'Istituto per il Lessico intellettuale europeo e storia delle idee (Iliesi) e quest'anno dedicati al tema "Le traduzioni della Bibbia in età moderna (sec. XVI-XVII). Problemi filologici e questioni storico-critiche". Gli appuntamenti, organizzati in occasione del cinquecentenario della Riforma, hanno avuto come obiettivo quello di riunire i maggiori specialisti di edizioni e traduzioni della Bibbia in età moderna per discutere delle caratteristiche salienti, dei tratti controversi e degli ambienti in cui sono nate le singole traduzioni, senza trascurare l’approfondimento di alcuni luoghi particolari o le interpretazioni attribuite dai diversi traduttori. Nel corso dei seminari questi temi sono stati analizzati soprattutto lungo un arco temporale compreso tra l’edizione del Nuovo Testamento di Erasmo e la versione inglese della Bibbia, detta Bibbia di Re Giacomo, nel 1611.