Lunedì 26 marzo, presso l’Aula Calasso dell'Edificio di Giurisprudenza, si terrà un convegno sul tema “La formazione degli aspiranti magistrati: pubblico si può”, organizzato dalla Scuola di specializzazione per le professioni legali della Sapienza. L’oggetto del dibattito riguarda il tema della preparazione degli aspiranti magistrati e, in particolare, la necessità di una formazione pubblica, efficace e di successo, dei futuri magistrati. Dopo i saluti delle autorità accademiche e l’introduzione di Andrea Di Porto, direttore della Scuola, discuteranno sul tema: Eugenio Albamonte, presidente dell’Associazione nazionale magistrati; Cosimo Maria Ferri, sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia; Giovanni Mammone, primo presidente della Corte suprema di cassazione; Alessandro Pajno, presidente del Consiglio di stato; Nello Rossi, componente del Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura; Raffaele Sabato, consigliere della  Corte suprema di cassazione e Pietro Antonio Sirena, presidente della Commissione ministeriale per lo studio della riforma dell’accesso in magistratura.