Venerdi 25 gennaio, presso l'Aula Seminario della Facoltà di Lettere e Filosofia, si terrà la conferenza "Attraversare i margini: sull’intersezione di cultura, genere e classe". L'evento costituisce il secondo incontro del ciclo "Attraversamenti. Concetti, metodi e strategie per gli studi interculturali". Durante questo appuntamento, la sociologa Sabrina Marchetti e la scrittrice Marina Sorina discuteranno dei diversi aspetti dell'intersezionalità. Il pensiero intersezionale prende in considerazione l’appartenenza dell'individuo a più categorie sociali che interagiscono tra loro a diversi livelli e considera le relazioni esistenti tra questi diversi aspetti. Questo approccio è imprescindibile per indagare come l'incrocio di diversi assi identitari venga usato dai sistemi di disuguaglianza e oppressione sociale per l’esclusione del soggetto stesso. Lo scopo di quest’incontro è quello di offrire da un lato una riflessione teoretica sul valore politico di questo pensiero e dall’altro sul suo riflesso nella quotidianità.