Giovedì 24 novembre 2022 alle ore 9.00, presso l'Aula Odeion dell'Edificio di Lettere, si terrà il quinto appuntamento del ciclo di incontri formativi "Memoria a più voci" dal titolo Strategie educative contro i discorsi d'odio.

L'evento è organizzato dal Dipartimento SARAS e proposto congiuntamente con UGEI – Unione Giovani Ebrei d’Italia, UCRI – Unione Comunità Romanès in Italia e Associazione Arte in Memoria.

L'incontro, introdotto e moderato da Emmanuel Betta, vedrà gli interventi di Sira Fatucci, responsabile Memoria della Shoah, antisemitismo e Giornata europea della cultura ebraica presso UCEI, Manuele Gianfracesco, dottorando SAR in Storia contemporanea (Sapienza Università di Roma) e collaboratore UCEI area Memoria della Shoah, Milena Santerini, docente di Pedagogia generale e direttrice del Centro di Ricerca sulle Relazioni interculturali (Università Cattolica di Milano) e Stefano Pasta, ricercatore in Didattica e pedagogia speciale (Università Cattolica di Milano). Seguiranno gli interventi conclusivi di Simone Santoro e Gennaro Spinelli dal titolo Dialoghi e poesia: storie di odio vissuto.

L'iniziativa si svolge in presenza ed è aperta al pubblico. Verrà, inoltre, predisposto un link per gli studenti in condizioni di fragilità/isolamento e per gli uditori esterni impossibilitati a partecipare personalmente.

Gli studenti che hanno seguito e seguiranno gli incontri formativi con continuità e produrranno una relazione finale, riceveranno un’attestazione di frequenza utile al conseguimento di 2 CFU per Altre Attività Formative. Si prega chi fosse interessato all’acquisizione dei CFU di verificare presso la propria Facoltà o Corso di studio che l’attività sia riconosciuta al fine della certificazione di questi ultimi.

I partecipanti sono pregati di prendere visione delle attuali procedure di accesso alle sedi Sapienza adottate per contrastare l'epidemia COVID-19 e di prenotare e/o compilare le relative autocertificazioni.

Per ulteriori informazioni inviare una mail a: bernadette.fraioli@uniroma1.it.