La città e il suo processo di trasformazione degli ultimi anni, è il tema al centro del convegno "Diritto alla città. Territori Spazi Flussi" che si terrà in due giornate, il 24 e il 25 novembre, presso la sede di Architettura in piazza Borghese. L'incontro, organizzato dalla Fondazione per la critica sociale, con il patrocinio della rivista “Il Ponte” e della Facoltà di Architettura, riunirà architetti, urbanisti, sociologi e filosofi in un confronto sulle nuove condizioni, fisiche e sociali, dei territori urbani e sulle problematiche del progetto e del governo della città. Strutturato in tre sessioni tematiche - territori, spazi e flussi - il convegno indagherà le avvenute trasformazioni della città per effetto dei processi di urbanizzazione e dei flussi migratori che la attraversano, le conseguenti discriminazioni spaziali tra i cittadini e le nuove tendenze creative di rivendicazione della qualità della vita urbana. Il convegno - a cura di Alessandra Criconia -  sarà aperto dai saluti del preside della Facoltà di Architettura Anna Maria Giovenale e del direttore del Dipartimento Architettura e progetto Orazio Carpenzano.