Venerdì 22 novembre alle ore 15.00, presso l'Aula Giacomini dell'Edificio di Botanica, in occasione dell'acquisizione di una nuova importante collezione d’erbario, il Museo Erbario organizza un workshop in collaborazione con la Biblioteca del Dipartimento di Biologia ambientale e con il Polo museale Sapienza. La collezione, denominata ora “Erbario Lattanzi”, si compone di circa 16.000 esemplari raccolti in Italia e in diverse nazioni del mondo dalla botanica Edda Lattanzi. Di grande valore scientifico sono gli exsiccata di rose spontanee. Al complesso genere rosa, la botanica ha infatti dedicato studi tassonomici che hanno chiarito l’identità di alcuni taxa e reso più semplice l’identificazione delle diverse specie. Proprio grazie alla sua competenza, rappresenta un punto di riferimento per molti botanici floristi italiani. Si è occupata di flore locali, segnalazioni floristiche, note tassonomiche e distributive su diversi generi di piante vascolari e, ad oggi, la sua produzione scientifica consta di oltre 130 contributi.