Da giovedì 21 a sabato 23 giugno, presso l'Aula mgna del Dipartimento di Anatomia Umana Comparata, si terrà il scondo congresso internazionale del Network Europeo per lo Studio del Colangiocarcinoma. Il gruppo ENS-CCA ha generato il primo elenco europeo sulla patologia, con attualmente 1500 pazienti registrati e la raccolta di campioni di materiale biologico che consentono di eseguire ricerche su grandi numeri. Al convegno parteciperanno i principali ricercatori europei e statunitensi, oltre che oncologi e chirurghi italiani esperti del settore. Obiettivo dell'iniziativa è fare il punto sullo stato dell'arte della diagnosi, gestione clinica e trattamento del colangiocarcinoma, ma anche promuovere l'incontro di ricercatori di varia estrazione culturale e scientifica con l'industria coinvolta nella ricerca oncologica in termini di farmaci e diagnostica genetica. Alle relazioni seguirà a tal proposito uno studio multicentrico con auspicabile partecipazione dell'industria. Quest'ultimo verrà in seguito trasmesso alle principali call europee, tra cui Horizon2000 e Transcan-2, alla ricerca di finanziamenti.