Giovedì 21 marzo alle ore 15.30, presso la Sala Seminari della Facoltà di Ingegneria della sede di Latina, si terrà il convegno "I misteri dell'acqua", nell'ambito del ciclo di conferenze "Visioni di futuro", organizzato dalla Sapienza con le sue strutture presenti nel Polo di Latina, insieme alla Fondazione Roffredo Caetani onlus e alla Società dei Territorialisti/e onlus. Il tema sarà quello della struttura dell'acqua liquida, ancora ampiamente dibattuta, benché si tratti della più comune delle sostanze alla base dei meccanismi che danno origine e sostengono la vita. Le implicazioni più sorprendenti sono quelle connesse alla comprensione dei meccanismi fondamentali che sottendono la biologia. Antonella De Ninno, responsabile del laboratorio di Bioelettromagnetismo dell'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) di Frascati, terrà una relazione dal titolo "Acqua: importanza della sua struttura per la comprensione della vita sul nostro pianeta". Seguirà una tavola rotonda alla quale parteciperanno Francesco Cioffi e Paolo De Girolamo del Dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale, Marella Maroder del Dipartimento di Medicina molecolare e Valerio Parisi del Dipartimento di Fisica della Sapienza.