Martedì 21 gennaio 2020 alle 9.00, presso l'Aula degli Organi collegiali del Palazzo del Rettorato, si terrà il convegno "Nuove tecnologie applicate alla bioarcheologia: gli antichi romani tra storia e scienza": Nel corso dell'incontro verranno presentati i risultati delle ricerche finanziate dal progetto Prin 2015 "Disease, health and lifestyles in Rome from the Empire to the Early Middle Ages". L'evento verte sugli esiti delle analisi dei reperti antropologici negli anni scavati, catalogati e studiati dal Servizio di antropologia della Soprintendenza speciale archeologia belle arti e paesaggio di Roma. La ricerca è stata condotta in modo multidisciplinare, incrociando competenze storico-mediche, archeologiche, letterarie e soprattutto utilizzando le più aggiornate tecniche molecolari, paleopatologiche e paleonutrizionali. L'indagine è stata condotta su cittadini romani, i cui corpi possono ancora raccontare molto sulla vita quotidiana, sul lavoro, sull’alimentazione, sulla cura e i costumi sociali della più popolosa città del mondo antico.