Lunedì 21 gennaio, presso la Basilica San Saba, si terrà la giornata di studio "San Saba - Presentazione dei risultati" . Gli 85 partecipanti al workshop, divisi in 13 gruppi di lavoro, studenti del corso di Didattica del Museo e Management del Patrimonio Culturale presso il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo (SARAS), presenteranno una proposta di Sistema informativo per la Basilica di San Saba a Roma.
Una sintetica illustrazione preliminare inaugurerà il pomeriggio di attività, seguita dalla proiezione di un breve video dell’esperienza condotta. Fra le altre cose, è stato messo a punto un sistema di wayfinding per le persone con disabilità motoria ed è stata prevista la presenza di un lettore LIS durante la visita guidata della chiesa che verrà offerta ai partecipanti. Gli studenti hanno inoltre realizzato un plastico dell’ipogeo di Santa Silvia sulla base di quanto finora pubblicato e elementi in realtà aumentata. Sono stati prodotti dépliant e pannelli esplicativi autoportanti collocati all’interno della Basilica, le cui traduzioni in 9 lingue saranno consultabili tramite chip NFC. È stata inoltre creata un’applicazione per Android, attraverso la quale sarà possibile accedere ad un file audio in grado di guidare il visitatore verso la Basilica. Al termine della giornata, verrà organizzato un laboratorio didattico per bambini con distribuzione gratuita del merchandising realizzato appositamente per l’occasione e uno spettacolo del teatro delle ombre su vicende legate alla Basilica di San Saba.