Mercoledì 14 ottobre 2020 alle 18.00, presso il Palazzo Merulana, si terrà un "aperitivo scientifico" dal titolo "Cervello e intelligenza artificiale: dalla fantascienza alla realtà" promosso nell'ambito del progetto Net.
Fabio Babiloni, docente di Fisiologia, Neuroscienze e Bioingegneria elettronica della Sapienza, terrà una conferenza sui modi in cui la scienza oggi riesce a interpretare alcuni semplici “pensieri” dell’uomo e degli animali a noi più prossimi (primati), con la prospettiva, in un prossimo futuro, di riuscire ad aiutare le persone con arti non funzionanti e, in un futuro più lontano, di interagire naturalmente con gli ambienti di lavoro e le macchine intelligenti da cui saremo circondati. 
La partecipazione (max 40 persone) è gratuita ma richiede la prenotazione al link: www.isprambiente.gov.it/it/eventicervello-e-intelligenza-artificiale ; si raccomanda l'uso obbligatorio della mascherina.
Il progetto Net è un'iniziativa della Notte europea dei ricercatori, finanziata dalla Commissione europea nell'ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie.