Sabato 19 novembre 2022 alle ore 17.30, presso l'Aula magna del Rettorato, si terrà il secondo e ultimo appuntamento di Esplorando Schubert.

Il ciclo di concerti dedicati al compositore austriaco, segna l’incontro del Quartetto di Cremona, prestigioso gruppo da camera, con un carismatico solista, il violoncellista Eckart Runge.

Il ciclo, dedicato a Schubert, si conclude con il Quartetto La Morte e la Fanciulla e il Quintetto in do maggiore.

Il Quartetto di Cremona è testimonial di diversi progetti internazionali e dal 2011, è titolare della cattedra del Corso di perfezionamento per Quartetto d’Archi presso l’Accademia Walter Stauffer di Cremona. Musicista estremamente versatile, per almeno tre decenni, il tedesco Eckart Runge ha contribuito alla vita artistica dell'Artemis Quartet, di cui è stato fondatore e con cui si è esibito nelle più importanti sedi di concerti e festival di tutto il mondo. A partire dal 2019 ha deciso di lasciare il quartetto per impegnarsi in nuove sfide artistiche, perseguendo progetti solistici e cameristici.

In sala dovranno essere osservate tutte le norme previste per il contenimento dell’epidemia.

Per maggiori informazioni sul programma e sul costo dei biglietti consultare il sito della Iuc