Venerdì 17 settembre 2021 alle ore 14.30, presso l'Aula A del Dipartimento di Chimica si terrà la seconda parte del ciclo formativo dedicato alla creazione, educazione e formazione della figura del geniere della Protezione ambientale e climatica, una nuova figura scientifico-sociale in grado di interpretare i processi naturali e suggerire in tempo utile interventi correttivi necessari a evitare disagi nonché situazioni di estremo pericolo per le persone.
Il progetto, nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di Chimica e l'Accademia Kronos, accoglie l'adesione e il supporto di Eurispes e della Fondazione Sviluppo sostenibile presieduta dall'ex ministro Edo Ronchi e le associazioni ambientaliste Marevivo e EcoItaliaSolidale. 
Il corso sperimentale e gratuito si terrà, in presenza, presso il Dipartimento di Chimica di Sapienza per cinque weekend e coinvolgerà 40 persone tra studenti, professionisti e appassionati alle tematiche ambientali. La formazione prevedrà come componente principale lo studio delle trasformazioni che l'ambiente induce, quando nocivo, da correlare con gli indicatori che la natura stessa ci mette a disposizione, solo osservandola con attenzione o, al più, con esperienze in campo semplici ed economiche. Responsabile scientifico: Luigi Campanella, Sapienza e presidente del comitato scientifico di Accademia Kronos. Coordinatrice del progetto didattico: Ilaria Falconi, tecnologo di ricerca III livello CREA Mipaaf e membro del Comitato scientifico di Accademia Kronos