Mercoledì 19 febbraio 2020 alle 10.00 presso la Sala del Chiostro dell'Edificio di Ingegneria, si terrà la giornata inaugurale della sedicesima edizione del Master universitario di II livello in Ingegneria delle infrastrutture e dei sistemi ferroviari. Si tratta di un momento di incontro tra i rappresentanti delle aziende partner coinvolte, il personale docente e i giovani ingegneri risultati vincitori alle prove di selezione. L'evento è organizzato in due sessioni e vedrà la partecipazione del preside della Facoltà di Ingegneria civile e industriale Antonio D'Andrea, del direttore del Dipartimento di Ingegneria civile e industriale Daniela D'Alessandro e del direttore del Master Stefano Ricci. Durante la prima parte della giornata, ci saranno le testimonianze dei professionisti provenienti dalle aziende del settore che supportano il Master, mentre nel primo pomeriggio i docenti illustreranno i moduli didattici del percorso che gli studenti seguiranno. Questo Master offre un percorso formativo volto al perfezionamento scientifico multidisciplinare nel settore delle infrastrutture ferroviarie e dei servizi per la mobilità e ha l'obiettivo di formare figure professionali in grado di impiegare le proprie conoscenze a servizio delle esigenze delle pubbliche amministrazioni, delle società ferroviarie e di ingegneria, dei centri di ricerca e delle imprese che operano nel settore dei trasporti e della mobilità del futuro. Il Master coinvolge più di 100 docenti, offre 480 ore di formazione e 150 ore di esperienze reali lavorative e si conclude con la discussione finale di un progetto.
Per ulteriori informazioni consultare il programma o contattare la segreteria didattica: master_iisf@uniroma1.it