Martedi 19 e mercoledì 20 febbraio, presso l'Edificio di Igiene "Sanarelli", si terrà l'evento "Le infezioni sessualmente trasmesse. Scenari attuali e prospettive future: proposte operative per un corretto inquadramento diagnostico e assistenziale". L'incontro intende fornire uno spunto di riflessione sull’importanza della prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse nei giovani. La finalità è quella di coinvolgere esperti nel settore, docenti, studenti e testimonial, i quali con tecniche innovative, possano interagire tra loro individuando un linguaggio comune che consenta la traduzione del dato scientifico in un messaggio chiaro, compreso e non frainteso, per la tutela della salute sessuale. Il programma prevede lezioni magistrali, relazioni sul tema e una tavola rotonda con dibattito tra esperti. L'iniziativa,  promossa dal Dipartimento di Sanità pubblica e malattie infettive, si inserisce all’interno del progetto “Percorso diagnostico-assistenziale delle IST: individuazione di criticità ed inappropriatezze nei percorsi; proposte operative di implementazione del sistema territoriale per un corretto inquadramento diagnostico- assistenziale”, realizzato con il supporto finanziario del Ministero della Salute.