Domenica 18 ottobre 2020 alle ore 11.00 presso l'Aranciera del Museo Orto botanico nell'ambito della mostra fotografica "Microrganismi Straordinari", si terrà un incontro di approfondimento con Giovanna Cristina Varese, Massimo Reverberi e Anna Maria Persiani, autori e specialisti del Dipartimento di Biologia ambientale di Sapienza.
Non si vedono a occhio nudo perché sono microscopici: le loro dimensioni variano da milionesimi a millesimi di millimetro. Eppure, il loro peso sulla Terra supera di gran lunga quello di tutti gli esseri umani insieme. Virus, batteri, lieviti, funghi filamentosi e microalghe sono ovunque. Solo una minoranza causa problemi per la salute; hanno invece ruoli fondamentali nell’ambiente, nei cicli della materia e nell’evoluzione degli altri organismi. Senza i microrganismi non ci sarebbe vita sulla Terra. Questa mostra fotografica, che raccoglie 44 immagini scattate nei laboratori di tutta Europa, 40 pannelli divisi in 6 sezioni, vuole superare il pregiudizio per cui si tende ad associare i microorganismi a problemi di salute. Foto dopo foto, il visitatore scopre un mondo straordinario che stupisce per il connubio tra bellezza visiva e genialità microbica sviluppata in miliardi di anni nella lotta per la sopravvivenza.
La mostra “Microrganismi Straordinari” è organizzata nell’ambito del progetto “Microrganismi in Mostra” dal Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi (DBIOS) e dalla Mycotheca Universitatis Taurinensis (MUT) dell'Università degli Studi di Torino, in collaborazione e con il contribuito di Fondazione CRT e l'European Culture Collections’ Organization (ECCO) e sostenuta da Regione Piemonte, e sarà in esposizione al Museo Orto Botanico dal 9 ottobre al 1 novembre 2020.