Da lunedì 18 a venerdì 22 settembre, presso la sede della Facoltà di Ingegneria civile e industriale,  in San Pietro in Vincoli 18, si terrà l’ottava edizione di NanoInnovation, organizzata in collaborazione con l'Associazione NanoItaly e AIRI - Associazione italiana per la ricerca industriale
L'evento riunirà ricercatori, accademici e tecnologi provenienti da enti di ricerca e laboratori industriali, sia nazionali che internazionali, allo scopo di presentare idee innovative, scambiare conoscenze multidisciplinari e trasferire know-how nel vasto campo delle nanotecnologie.  Tra gli obiettivi dell'incontro, quello di comprendere il ruolo delle nanotecnologie nello sviluppo di un'innovazione sostenibile sul piano sociale, ambientale ed economico.

La sezione Yung innovation dell'evento sarà dedicata alle presentazioni di giovani ricercatori under 35. Si svolgerà dal 20 al 22 settembre e sarà articolata in 12 sessioni scientifiche, ognuna delle quali dedicata ad una specifica tematica.

La novità di quest’anno, oltre ai temi tradizionali di NanoInnovation, sarà l'enfasi che verrà riservata agli interventi inerenti al PNRR, con particolare riguardo nei confronti delle tematiche relative alle infrastrutture di ricerca.
Infine, è in programma uno specifico workshop - articolato su tre giornate (dal 20 al 22 settembre) - per illustrare le attività del Rome Technopole. Ogni giornata sarà dedicata ad una delle tre tematiche di interesse individuate: energy transition, digital transition  e health/bio-pharma.

L'ingresso al NanoInnovation è gratuito, previa iscrizione obbligatoria entro il 15 settembre, sul sito web nella sezione <registration>.