Mercoledì 18 aprile, presso il Caffè letterario di piazza Borghese, Ferdinando Terranova presenterà il libro “Scienza, tecnologia e lavoro nel processo industriale”, in occasione della quarta edizione del progetto culturale "Sapienza/Caffè letterario". Il volume affronta l’evoluzione storica del processo industriale in Italia dalla prima rivoluzione a quella attuale, detta “quarta rivoluzione” o del digitale e le ricadute dell’industrializzazione sulla salute della forza-lavoro. Due sono gli apparati disciplinari che sovraintendono la salute della forza-lavoro nel processo industriale: la medicina del lavoro e la psicologia del lavoro. Il volume affronta filologicamente la nascita e lo sviluppo delle due discipline e del loro cambiamento di ruolo: dal servilismo, agli interessi industriali dell’epoca fascista, al riscatto, alla ricerca di una dignità professionale che abbia alla base l’etica di salvaguardare la vita della forza-lavoro attraverso l’umanizzazione dei processi produttivi. Dopo i saluti di apertura e la presentazione dell’autore, sono previsti gli interventi di: Edoardo Turi, direttore di Distretto dell’ Asl Roma1; Sebastiano Bagnara, associato di ricerca dell’Istituto di Scienze e tecnologie della cognizione Ist/Cnr e Mauro Macchiesi, sindacalista di Flai Cgil. Modera gli interventi Francesca Giofrè, vicepreside della Facoltà di Architettura.