Martedì 18 febbraio 2020 alle 09.00 presso l'Aula 202 dell'Edificio Marco Polo, si terrà il convegno “La drammaturgia contemporanea tradotta” nell’ambito del progetto europeo Fabulamundi-Playwriting Europe. Attraverso le esperienze dirette dei traduttori coinvolti, l’incontro approfondirà non soltanto i diversi aspetti teorici e pratici della traduzione di un testo drammaturgico ma anche le problematiche relative all’adattamento e alla messa in scena dell’opera in lingua italiana. La giornata si articola in due sessioni: la prima è dedicata alle riflessioni dei traduttori collaboratori di Fabulamundi; la seconda, invece, è concepita come un seminario interattivo di critica della traduzione ed è incentrata sulla pièce francese "Tout entière", di Guillaume Poix, e sulla sua trasposizione in lingua italiana "Tutt’intera", a cura di Attilio Scarpellini.