Mercoledì 18 gennaio presso l'Ex Vetreria Sciarra si è tenuta un nuovo appuntamento del ciclo di seminari dedicato a Italo Calvino. L'incontro, a cui ha partecipato Martin Mclaughlin dell'Università di Oxford, è stato incentrato sull'amore di Calvino per la letteratura in lingua inglese, passione nata a partire dalla sua tesi di laurea (1947) sulle opere di Joseph Conrad.
Il seminario si è proposto di analizzare la famosa “anglofilia letteraria” di Calvino anche in termini diacronici e di stabilire quanto la letteratura inglese abbia influito sulla creatività calviniana rispetto alle altre letterature nazionali. Il seminario fa parte del ciclo di incontri dedicati a Calvino e i classici (novembre 2016-gennaio 2017) organizzati dal Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche (“Fondo Calvino tradotto”) nell’ambito del progetto internazionale Calvino qui e altrove, coordinato da Laura Di Nicola.