Venerdì 17 maggio alle 9.00, presso l'Aula Bovet dell'Istituto superiore di sanità, si terrà la "Decima giornata dei dottorandi in malattie infettive, microbiologia e sanità pubblica". Il convegno si concentrerà sul difficile e controverso rapporto tra democrazia e scienza. Se da un lato la mancanza di un comportamento disponibile alla condivisione dei dati scientifici può diminuire la credibilità dei ricercatori, dall’altro la scienza deve essere sottoposta al solo controllo di validazione e verifica da parte di esperti e non al giudizio popolare o al consenso del grande pubblico. Si cercherà quindi di approfondire le connessioni tra cittadino, scienza e democrazia, specialmente in un contesto, come quello della sanità pubblica, dove il coinvolgimento della popolazione appare di importanza primaria.