Sabato 17 marzo, presso l’Aula magna del Palazzo del Rettorato, si terrà il concerto: “Dedications: Schumann, Chopin, Liszt nell'interpretazione pianistica di Alexei Volodin”. Volodin è considerato uno dei più completi pianisti di oggi. Ha suonato con le maggiori orchestre e con i direttori più famosi (tra gli altri, Lorin Maazel, Riccardo Chailly, Valery Gergiev e Myung Whun Chung) e i suoi recital sono stati ospitati dalle sale da concerto e dai festival più prestigiosi. I suoi compositori d'elezione sono i grandi romantici, che sono al centro anche del suo concerto romano, imbastito sulle dediche che si scambiarono tre degli alfieri del romanticismo musicale, Schumann, Chopin e Liszt.