Giovedì 16 novembre, presso il Dipartimento di Filosofia a Villa Mirafiori, sarà presentato il volume "Stranieri residenti. Una filosofia della migrazione" (Bollati Boringhieri) di Donatella di Cesare, docente del Dipartimento di Filosofia. In particolare, il volume propone una riflessione sui fenomeni migratori, illustrando il dibattito in corso tra i sostenitori degli "open borders" e i fautori dei confini chiusi, esponendo esempi significativi di come l'accoglienza è stata declinata in contesti storici, per arrivare a proporre una nuova filosofia della migrazione. Alla discussione prenderanno parte Mariano Croce e Stefano Petrucciani docenti di Filosofia politica; Piergiorgio Donatelli e Federico Lijoi docenti di Filosofia morale; Marcello Mustè ed Elettra Stimilli docenti di Filosofia teoretica.