Venerdì 15 marzo alle 14.30, presso l'Aula Carlo Urbani dell'ospedale Sant'Andrea, si terrà un Open Day rivolto alle persone con malattie neurologiche o psichiatriche e ai loro familiari. L'incontro, organizzato in occasione della "Settimana mondiale del cervello", si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse dalla Società italiana di neurologia con obiettivo di divulgare alcuni recenti progressi sulla prevenzione del danno neurologico e sulla neuroprotezione. In particolare, si discuterà di come la riabilitazione, l'attività sportiva e il reinserimento sociale possano innescare meccanismi biologici che aiutino a recuperare o limitare il danno neurologico.