Sabato 15 febbraio 2020 alle 17.30 presso l'Aula magna del Palazzo del Rettorato, si terrà il concerto "Quarto Libro de’ Madrigali" eseguito da "Les Arts Florissants" diretti da Paul Agnew. L'evento è promosso dall'Istituzione universitaria dei concerti e consisterà in un viaggio nella musica di Gesualdo, uno dei compositori più geniali e anche più singolari della storia della musica, vissuto negli anni di transizione tra Rinascimento e Barocco. La sua musica è talmente audace nell’uso di sorprendenti dissonanze da risultare oggi modernissima e ha ispirato musicisti non solo classici, ma anche pop e jazz, da Igor Stravinskij a Franco Battiato, oltre a scrittori e registi come Werner Herzog.
Prima del concerto alle ore 16.30 presso la sala Multimediale, del palazzo del Rettorato si terrà l'incontro "Gesualdo Project: Come ascoltare un Madrigale", introduzione al concerto a cura di Giovanni D'Alò, direttore artistico della Iuc. L'ingresso è libero e tutti sono invitati a partecipare.