Giovedì 16 maggio alle 14.30, presso l'Aula multimediale del Palazzo del Rettorato, si terrà, nell'ambito degli eventi organizzati dal centro di ricerca S.T.I.T.C.H., il convegno "From a modern to a transformative medicine. A tribute to William Osler (1849–1919): medical educator and humanist". Quest'anno ricorre il 100° anniversario della morte di William Osler, considerato uno dei più grandi e ammirati medici nella storia della medicina. Osler ha cambiato l'approccio alla medicina ampliando la nostra comprensione della storia naturale della malattia ed è diventato un "modello" di medico ideale capace di combinare un'ottima conoscenza della medicina a un approccio umanistico. Nonostante questo approccio "riduzionistico" sia ancora valido, l'impatto delle nuove tecnologie oggi disponibili - come i big data e la medicina digitale e informatica - sul miglioramento della salute non ha precedenti e potrebbe rappresentare un'opportunità straordinaria per superare il "paradigma del riduzionismo" in questa era di medicina di precisione.