Mercoledì 14 aprile 2021 alle ore 15.00, si terrà l'incontro dedicato all'Unione Induista Italiana nell'ambito delle attività della "King Hamad" Chair for interfaith dialogue and peaceful coexistence, in collaborazione con Fondazione Roma Sapienza. L'iniziativa si inserisce nel terzo ciclo degli incontri settimanali con i rappresentanti delle comunità religiose italiane "Le vie del dialogo interreligioso". 
Dopo i saluti introduttivi di Eugenio Gaudio, presidente di Fondazione Roma Sapienza, interverrà Svamini Hamsananda Ghiri, monaca induista e vicepresidente dell'Unione Induista Italiana - Sanatana Dharma Samgha, con una riflessione dal titolo "Abitare a lungo insieme in unità e concordia". Il coordinamento è affidato ad Alessandro Saggioro, titolare della "King Hamad" Chair for interfaith dialogue and peaceful coexistence. Nell’incontro sarà illustrata la presenza della realtà induista in Italia e il suo contributo al dialogo interreligioso dall'inizio degli anni ‘90 a oggi. “Società globale, plurale, multietnica, interculturale” sono solo alcune delle definizioni impiegate oggi per fotografare il caleidoscopio di tradizioni religiose, etniche e culturali che dimorano nella medesima famiglia umana (Vasudeva Kutumbakam). Il collante che lega insieme queste realtà, solo apparentemente distinte, è la volontà di costruire una famiglia umana basata su pilastri etici imprescindibili,  come il rispetto e l’amore per l’altro.
L'incontro si terrà tramite la piattaforma Zoom. Di seguito il link e i codici di accesso: https://uniroma1.zoom.us/j/87573189678?pwd=bnNuMEFzOTZqQlNWM25yMGgzNGRrUT09  (ID riunione: 875 7318 9678, Passcode: 166493)