Giovedì 14 e venerdì 15 marzo presso l'Aula Odeion del Museo dell'Arte classica, si terrà il convengo dal titolo "Opus imperfectum. Monumenti e testi incompiuti del mondo greco e romano". L'incontro, che vedrà riunirà esperti di antichistica, in particolare di archeologia, epigrafia e filologia, tratterà il tema del non finito, accidentale o intenzionale, nell'architettura, nelle arti figurative, nella letteratura greca e romana.
Per maggiori informazioni sugli orari e sugli interventi consultare il programma.