Martedì 13 luglio 2021 alle ore 20.30, nuovo doppio appuntamento con Classica al Tramonto 2021, la rassegna estiva di concerti della Istituzione universitaria dei concerti organizzati presso il Museo Orto Botanico di Roma.
Aprirà la serata Dante Project, una serie di prime esecuzioni assolute di composizioni di giovani autori appositamente commissionate dalla IUC in occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri ed eseguite dall’ensemble di giovani flautisti Alchimie Sonore, Francesca Duca, Alessandro Pace, Alessandra Prozzo, Giulia Prozzo e Davide Stanzione. L’ensemble, coordinato dal Maestro Francesco Baldi, eseguirà i brani in prima assoluta. Hanno preso parte al progetto i compositori Massimo Caturelli, Gabriele Mercanti, Gabriele Blasco, Giordano De Nisi, Francesco Leineri ed Emanuele Stracchi che per i loro lavori si sono ispirati a molteplici temi della poetica dantesca, tra passi della Divina Commedia, strutture metriche, aspetti cosmologici e fascinazioni numerologiche. Alle ore 21.30 il duo composto da Danilo Squitieri al violoncello e Vincenzo Oliva al pianoforte proporrà invece un programma che spazia dalla Sonata in sol minore op. 5 n. 2 di Beethoven a Le Grand Tango di Piazzolla fino alle Variazioni su un tema di Rossini del compositore ceco Bohuslav Martinů.