Mercoledì 13 marzo alle 9.00, presso l'Aula magna della sede di piazza Borghese della Facoltà di Architettura, si terrà una giornata di studi dal titolo "Risk management e salvaguardia del territorio". Il tema della prevenzione e salvaguardia del territorio dalle calamità d’origine naturale e antropica è da tempo ai primi posti dell’agenda nazionale e, come evidenziato nel Testo unico di Protezione civile del 2018, vede coinvolti il Genio dell’esercito, il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, il Dipartimento della Protezione civile della presidenza del Consiglio dei ministri, istituzioni come l’Università, per ciò che attiene allo studio dell'ambiente. Il convegno rappresenta l'occasione per uno scambio di idee ed esperienze tra questi attori. Nel corso della giornata sarà inoltre presentata l’attività in corso della Joint Technical Research Unit on Intelligence, Defense and Recovery in Architecture del Dipartimento di Storia, disegno e restauro dell’architettura. Apriranno i lavori i saluti del rettore Eugenio Gaudio, del comandante delle Forze terrestri di supporto dell’Esercito Italiano Giuseppenicola Tota, del capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco Fabio Dattilopo, del preside della Facoltà di Architettura Annamaria Giovenale e del direttore del Dipartimento di Storia, disegno e restauro dell’architettura Carlo Bianchini.