Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre si svolgerà, presso la Fiera di Roma, la sesta edizione europea di Maker Faire Rome, il principale evento europeo sull’artigianato digitale. La Sapienza sarà presente all’evento con uno stand presso il quale esporrà una serie di progetti ad alto livello di interazione, realizzati dagli scienziati, ricercatori e studenti dell'università. Nell'area espositiva della Sapienza saranno presenti diversi progetti, frutto della ricerca di vari ambiti disciplinari, tra cui: un prototipo in grafene in cui la luce viene trasformata in suono, una sonda per l’esplorazione di Marte, un elissometro ottico accessibile via internet e con il quale condurre esperimenti di ottica, il sistema di chirurgica robotica Da Vinci e la stampante in 3D per la costruzione di alloggi modulari. Inoltre, quest'anno la Sapienza parteciperà all'area education con due workshop che illustreranno, tramite l'uso delle tecnologie digitali, le antiche tecniche di decorazione nel Neolitico e nell'Antico Egitto.
Presentando il tesserino universitario gli studenti avranno diritto a un biglietto scontato (3 euro venerdì 12, 7 euro sabato e domenica).