Martedì 11 dicembre, presso l'Aula 201 dell'edificio di Scienze politiche, si terrà la presentazione della rivista di analisi geopolitiche e sociologiche "il Geopolitico" che ha come scopo la ricerca, l'analisi e l'approfondimento di questioni geopolitiche odierne, interconnesse alla politica internazionale, ai fenomeni sociologici locali e globali, senza trascurare i fattori strategici e di sicurezza e gli scambi commerciali tra i fautori del sistema internazionale, statuali e non. Tramite lo studio scientifico nell’ambito delle scienze politiche e sociali, compresi i principali settori scientifico-disciplinari, quali la storia delle relazioni internazionali, sociologia generale e storia delle istituzioni politiche, economia ambientale e management, la rivista vuole contribuire alla comprensione specializzata dei fenomeni politici, economici, strategici, militari e sociali e tecnologici che conformano l’attuale era multiculturale e multipolare, prevedendone spostamenti e proponendone le chiavi di lettura a ricercatori, decision-makers, opinion-makers, studenti e, più in generale, al pubblico. Dopo i saluti del direttore della rivista Guglielmo Rinzivillo, interveranno, Guido Ventura, membro del comitato scientifico, Issau Agostinho, vicedirettore della rivista, Christopher Bitouloulou, membro del comitato e tecnico editoriale, Adão Agostinho, membro del comitato tecnico, editoriale. La rivista si avvale di uno staff costituito da esponenti del settore della ricerca scientifica di tutto il mondo, dall’Africa al Sudamerica, dall’Europa al continente indiano e asiatico.