Venerdì 11 marzo 2022, dalle ore 9.30, presso l’Aula magna del Rettorato e gli spazi della Città universitaria, si terrà la seconda giornata della prima edizione di Obiettivo 5, il campus di formazione di Corriere della Sera, con la27esimaOra, iO Donna e Le Contemporanee, organizzato con la Sapienza e dedicato alla parità di genere, quinto dei 17 obiettivi dell’agenda ONU 2030. La manifestazione, gratuita e aperta a tutti, prevede tre giornate di workshop, inchieste, dibattiti e incontri one-to-one, da seguire live e in streaming su corriere.it per offrire alle studentesse e agli studenti e più in generale a tutti i partecipanti le soft skills necessarie per affrontare un mercato del lavoro sempre più difficile e competitivo.
Programma degli eventi

L’incontro “Parità di genere? Ora si può misurare. Come fare dell’empowerment femminile un obiettivo verificabile (e da premiare)” sarà aperto dai saluti del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, dalla Ministra dell’Università e della Ricerca Cristina Messa e dalla Rettrice della Sapienza Antonella Polimeni.
All’evento parteciperanno la giornalista Lucia Annunziata, Lella Golfo, presidente della Fondazione Marisa Bellisario, Michel Martone, professore di Diritto del Lavoro e Relazioni industriali, Sapienza Università di Roma, Stefania Radoccia, Managing Partner, area tax & law, EY Italia. Con il contributo di Le Scemette, compagnia teatrale. L’incontro è a cura di Antonella Baccaro. Tra gli incontri in programma nel corso della giornata: “Il linguaggio del sé. Le relazioni allo specchio” con Vittorio Lingiardi, psichiatra, psicoanalista e professore di Psicologia dinamica alla Sapienza. Ospite Daniela Lucangeli. A cura di Valentina Santarpia; “La rivoluzione ibrida. Lavoro e vita privata oltre la pandemia” con Michel Martone, professore di Diritto del Lavoro e Relazioni industriali, Sapienza Università di Roma. Ospiti Ilaria Dalla Riva, Head People&Culture Unicredit Italy, Marco Bentivogli, attivista e sindacalista. A cura di Claudia Voltattorni; “Cambiare rotta a ogni età. Scelte sfidanti tra coraggio e fragilità” con Silvia Manganelli, Executive coach (PCC ICF) counselor e trainer. Ospiti Silvia Borri, presidente di Piano C, Carolina Vergnano, ceo Caffè Vergnano. A cura di Cristina Lacava; “Design your work life. Come progettare una vita personale e professionale allineata a chi sei veramente”. Con Francesca Parviero, ceo e founder di Linkbeat Società Benefit. Ospite Azzurra Rinaldi, economista, direttrice della School of Gender Economics, Università Roma Unitelma Sapienza. A cura di Monica Ricci Sargentini; “Imprese, finanza e incentivi. Sostenere le aziende (femminili) nella ripartenza” con Marina Brogi, professoressa di Economia degli Intermediari finanziari, Sapienza Università di Roma. Ospiti Costanza Esclapon de Villeneuve, consigliere di amministrazione Enel, Alessandra Cravetto, co-founder La Piazza Group, Dina Ravera, finanziatrice, investitrice, business angel, vicepresidente di Task Force Italia. A cura di Andrea Ducci; “Genitori in panne. È solo colpa del lavoro? Un viaggio antropologico nella dissonanza tra l’immaginario personale e collettivo”. con Cristina Cenci, antropologa, fondatrice del Center for Digital Health Humanities. Ospite Amalia Ercoli Finzi, scienziata, Alessia Ruzzeddu, responsabile Welfare Diversity & Inclusion Management, Autostrade per l’Italia. A cura di Gianna Fregonara.
La partecipazione degli studenti in presenza dà diritto a 2 crediti formativi.
Come ottenere i crediti formativi 

Sarà possibile seguire gli eventi e avere maggiori informazioni sui programmi e ospiti attraverso gli account Facebook, Instagram e Twitter di Corriere della Sera, la27esimaOra, iO Donna, Le Contemporanee e Sapienza Università di Roma.
A Obiettivo 5 saranno dedicati il numero speciale di iO Donna e un dorso di Corriere della Sera, in edicola rispettivamente martedì 8 e mercoledì 9 marzo.
La partecipazione a Obiettivo 5 è libera, previa prenotazione e fino ad esaurimento posti, attraverso il sito Obiettivo 5 dove sarà possibile consultare il programma completo della manifestazione. L’accesso all’interno del campus universitario è consentito solo con Super Green Pass e documento d'identità valido.