Dal 10 al 13 settembre 2019 si terrà il 34° Meeting della IAS (International Association of Sedimentologist), organizzato dal Dipartimento di Scienze della Terra. Il meeting si terrà nella città universitaria e accoglierà più di mille paricipanti provenienti da tutto il mondo. Nel corso delle giornate si terranno 10 sessioni parallele, tre keynote plenari in Aula magna e presentazioni poster al Museo di Arte classica. Prima e dopo il convegno saranno effettuate 15 escursioni geologiche nel territorio nazionale. Il meeting riunisce la comunità scientifica internazionale che si occupa della sedimentologia e della geologia del sedimentario e di aspetti specifici di campi ad esse correlati come la geologia marina, la vulcanologia, la geologia extraplanetaria e l’archeologia. L'incontro rappresenta da sempre l’occasione per la comunità scientifica internazionale di presentare le ultime ricerche svolte nell’accademia, negli enti di ricerca e nell’industria. 
Il convegno sarà aperto dai saluti di Eugenio Gaudio, rettore della Sapienza; Daniel Ariztegui, presidente della IAS; Francesco ChioccI, presidente del comitato organizzativo; Marco Brandano, presidente di Geosed (Associazione italiana per la geologia del sedimetario). 
Per maggiori informazioni sulle quattro giornate consultare il programma.