Lunedì 9 ottobre alle ore 11.00, nell'aula Falcone e Borsellino della Facoltà di Giurisprudenza, si terrà l'incontro dal titolo L'arma dei Carabinieri e il '43, nel corso del quale verrà analizzato il ruolo dell'Arma dei Carabinieri durante la guerra di Liberazione nazionale.

All'incontro, coordinato da OIiviero Diliberto, preside Facoltà di Giurisprudenza, parteciperà anche Alessandro D'Acquisto, fratello del brigadiere Salvo D’Acquisto, insignito della medaglia d'oro al valore militare per aver salvato un gruppo di civili durante un rastrellamento nazista.
Ad aprire il convegno il saluto della rettrice Antonella Polimeni e di Teo Luzi, Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri.
Interverranno inoltre Lorenzo del Boca, storico e giornalista, Massimo Brutti, docente emerito dell Facoltà di Giurisprudenza, Martina Tosarello, studentessa di Giurisprudenza e Giuseppe Governale, Generale C.A. Arma dei Carabinieri.