Martedì 9 aprile alle 20.30, presso l'Aula magna del Rettorato, si terrà il concerto del pianista Herbert Schuch, dedicato a Beethoven e György Ligeti. Schuch suona regolarmente al festival di Salisburgo, alla Philharmonie di Berlino, alla Elbphilharmonie di Amburgo e con le principali orchestre di Londra, San Pietroburgo e Monaco di Baviera. Nel 2004 ha vinto il premio Beethoven, compositore che è al centro del suo recital a Roma: eseguirà le 11 Bagatelle op.119 e due Sonate, tra cui l'opera "Waldstein", alternandole con gli undici pezzi di "Musica ricercata" di Ligeti.