Venerdi 7 dicembre, presso l'Aula Calasso dell'edificio di Giurisprudenza, si terrà il seminario "Modelli e metodi per una formazione efficace per la salute e sicurezza sul lavoro", promosso in collaborazione con l'Asl Roma2 (Servizio Pre.S.A.L.), Inail (Dipartimento di Medicina del lavoro), Regione Lazio (Direzione ufficio sicurezza) e Organismi paritetici (Opra Lazio). A dieci anni dall’entrata in vigore del D.lgs 81/08 sulle criticità e le prospettive legate all’applicazione degli Accordi Stato-Regioni sulla formazione (ASR 2011; 2012; 2016), alla luce dei dati rilevati sul tema dagli organi di vigilanza, ma anche delle indicazioni operative delle Regioni, si propone di fare il punto della situazione reale. Il seminario sarà uno spazio comune di confronto all’interno del quale si dibatteranno temi rilevanti legati all’applicazione delle norme, al fine di condividere idee, buone prassi, approcci innovativi e fornire strumenti di indirizzo ai soggetti interessati. L’incontro nasce come tavolo tecnico il cui scopo non è la semplice divulgazione di dati di attività, ma il confronto e la relazione tra le parti, in modo da stimolare riflessioni sul tema, formulare proposte, delineare percorsi comuni da condividere. La qualità e l’efficacia sono caratteristiche irrinunciabili della formazione destinata a tutti i soggetti individuati nell’ambito del D.lgs 81/08 e fanno parte integrante delle azioni di contrasto agli infortuni e alle malattie professionali. E’ doveroso pertanto interrogarsi sulla adeguatezza degli Accordi S-R in tal senso e formulare proposte da portare sui tavoli istituzionali. L’evento è rivolto a datori di lavoro, Rspp, Aspp, consulenti in materia di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, formatori, direttori dei servizi Presal., tecnici della prevenzione delle Asl, Enti pubblici di formazione pubblici e società private. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.