Primifit: tracce nella memoria, animali e simboli

Mercoledì 06 Dicembre 2017, 18:00
Museo delle Origini
CU003 - Edificio di Lettere - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma

Mercoledi 6 dicembre, presso il Museo delle Origini, si inaugurerà la mostra "Primifit: tracce nella memoria, animali e simboli" a cura di Salvatore Schili. Dopo una serie di viaggi in Namibia e Tajikistan, l'artista ha elaborato una serie di immagini lasciandosi ispirare dai millenari graffiti rupestri visti in questi Paesi, realizzando nei suoi lavori rappresentazioni prevalentemente ispirate al mondo animale, in particolare animali selvaggi e in via d'estinzione.

Salvatore Schilirò, in arte Schili, nato a Roma, laureato in architettura, ha insegnato per molti anni disegno e storia dell'arte in vari licei romani. Il grande interesse per la natura, l'ecologia, i problemi ambientali e l'influenza ricevuta da frequenti viaggi naturalistici in varie parti del mondo hanno portato Schili ad elaborare variegati microcosmi iconografici.

Ingresso gratuito.
Orari dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00.
La mostra sarà aperta fino al 6 marzo 2018.

 

 

 

 

 

INFO

coordinamento scientifico
Cecilia Conati Barbaro
Dip. di Scienze dell'antichità
(+39) 06 49913926
luogo per nastro: 
Museo delle Origini - CU003 - Edificio di Lettere - Piazzale Aldo Moro 5, Roma

Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione