Venerdì 5 febbraio 2021, alle 9,30,  si terrà il convegno online “Dalla carta al web e ritorno. Quale presente e quale futuro per il Digital Cultural Heritage? Progetti, metodi e strategie a confronto”, organizzato dal centro di ricerca DigiLab della Sapienza.
Le applicazioni digitali, soprattutto quelle a base web, sono ormai una realtà sempre più diffusa nei vari segmenti della gestione, ricerca e promozione dei Beni Culturali e dei loro territori, tanto che l’agenda degli enti finanziatori - nazionali e internazionali - ne continua a promuovere la larga, rapida ed efficace applicazione, anche in termini di pubblicazione dei risultati raggiunti. Nel prossimo futuro, dunque, c’è da aspettarsi un ulteriore aumento, in numero e qualità, delle risorse disponibili online e soprattutto un cambio di paradigma con una più larga applicazione del cosiddetto open access, auspicato o talora in vario modo imposto, sia dalla legislazione nazionale sia dai bandi di finanziamento internazionali. Nel corso degli ultimi decenni il mondo della ricerca ha lavorato alacremente in tale direzione, ma solo molto raramente ha riflettuto sulle metodologie e le procedure di digitalizzazione, trattamento e conservazione dei cosiddetti legacy data, siano essi cartografici, di immagini, di testi o altro. Questo incontro vuole dunque creare un'occasione di condivisione di esperienze e di fattivo dialogo tra ricercatori della Sapienza e altri progetti di ricerca nazionali e internazionali, un primo tentativo corale di confronto su tali complesse tematiche, nella speranza di valorizzare le migliori pratiche e offrire una cornice metodologica solida.
Il convegno si svolgerà sulla piattaforma Zoom.us e verrà trasmesso in diretta su YouTube. L'URL verrà pubblicato all'indirizzo: https://digilab.uniroma1.it/archivionotizie/dalla-carta-al-web-e-ritorno